La degustazione introduzione
Marchese Cattaneo Adorno |

Marchese Cattaneo Adorno | azienda agricola produzione vendita vini rossi bianchi DOC barbera frizzanti piemonte torino milano La degustazione introduzione

La degustazione introduzione
La degustazione

Per valutare a fondo un vino e capire quanto vale, non è sufficiente bere, ma occorre cultura, passione e predisposizione. Gustare un vino non è semplice, e chi riesce ad avvicinarsi a tale pratica può scoprire un mondo nuovo e affascinante.

Per degustare correttamente il vino occorrono alcuni fattori base come :

 

  • La persona che assaggia deve essere in perfetta salute, niente raffreddore e allergie
  • Non devono esserci elementi estranei come rumori e odori che possono distogliere la concentrazione
  • È cosa buona, degustare in un luogo idoneo, isolato acusticamente e con pareti bianche in luce diretta, inoltre sono da evitare sorgenti fluorescenti.
  • Il degustatore deve assaggiare senza aver parlato prima con altri colleghi
  • La temperatura dell’ambiente deve avere una temperatura attorno ai 22 °C
  • Il momento più adatto del giorno per degustare è la tarda mattinata
  • Nel momento dell’assaggio bisogna escludere i sentimenti personali e concentrarsi nel modo più assoluto
  • Seguire il movimento della bottiglia fino alla stappatura
  • Conoscere il prodotto che si assaggia ( origine, denominazione, vitigni di base)
  • Non conoscere il nome del produttore, per evitare di essere condizionati da simpatie o antipatie.

 

È bene sottolineare che per valutare correttamente le caratteristiche del vino, il degustatore dovrà avvalersi degli organi sensitivi per giudicare i vari aspetti, sotto il punto di vista visivo, olfattivo e gustativo.

Nelle prossime rubriche procederemo con la descrizione dei vari aspetti dell’esame organolettica :

1. Esame Visivo
2. Esame Olfattivo
3. Esame Gustativo

Wine Shop

wine shop - salotto degustazione - accetta carte di credito e bancomat - parcheggio, accesso disabili, pet friendly - wi fi free